Humberto e Fernando Campana

designer (H.1953 - F.1961)

Humberto e Fernando Campana nascono in Brasile, a San Paolo, rispettivamente nel 1953 e nel 1961.

Humberto si laurea in legge all'università di San Paolo nel 1997 mentre Fernando completa i suoi studi presso l'Art College della stessa città nel 1984. Frequentano un corso di disegno industriale presso il Museo brasiliano di scultura.

Nello stesso anno si uniscono iniziando l'attività di design con la sperimentazione e la realizzazione di mobili in metallo.

Assieme iniziano ad operare nell’ambito del design artistico, partecipando a mostre e a workshop internazionali con pezzi realizzati manualmente. Tra le personali più importanti:

Sconfortevoli nel 1989 a San Paolo; la Retrospettiva nel 1999 a Rio De Janeiro; Never letting the poetry escapae nel 2003 al Tama di Tel Aviv.

Nel 2000 partecipano alla Biennale di Saint’Etienne e quella a Blow up al Vitra design museum di Berlino.

Nel 2002 sono presenti a Milan in a Van al Victoria and Albert Museum di Londra.

Nel 2003 la personale al Centro Culturale Banco do Brasili a Brasilia, a Lisbona nell’ambito di Experimenta e a Stoccolma.

Nel 2004 realizzano la casa ideale per la Fiera dei Colonia. Sempre nel 2004 il Design Museum di Londra li celebra con l’esposizione Zest for life.

Tra le collettive più importanti: Nel 1998 Porject 66 con Ingo Maurer al Moma di New York; Air en forme al Mueso di design e arti applicate di Losanna.

Lo stile dei progetti e delle creazioni di Humberto e Fernando gioca con le forme, i materiali e i colori, non trascura la lezione del passato dando vita a prodotti e collezioni ricche di poesia, di sogno di positività densi di significati.

Hanno collaborato e collaborano con molte aziende italiane, tra cui: O Luce, Fontana arte e Cappellini Progetto Oggetto. Lavorano per Edra, per cui hanno firmato alcuni dei loro progetti più importanti, come Vermelha, Anemone, Boa, Favela, e per Alessi. Sviluppano nuovi prodotti per Vitra.

I loro pezzi sono esposti in alcuni dei più importanti musei del mondo. Nel 2004 firmano alcuni prodotti per collezioni d’accessori d’abbigliamento per Firma Casa di San Paolo e per Melissa, azienda brasiliana del Rio Grande do Sul.

Tra i progetti di design più significativi:

Casulo Shelf (1989) - libreria
Favela Chair (1991) - sedia - Edra
Vermelha Chair (1993) - sedia
Boa Sofa (2002) - sofà - Edra
Zig Zag (2005) - scarpe - Melissa
Blow up (2005) - Vaso per fiori - Alessi
Blow up (2005) - Portalume - Alessi